14 anni dopo si rinnova la partnership tra RUEDA 99 SL e SMYTH

Enquadernacions Rueda 99 S.L nasce 50 anni fa in Spagna come piccola impresa specializzata nel restauro di libri. Era infatti il 1970 quando il Sig. Rafael Rueda decise di intraprendere la propria attività artigianale che nel tempo, grazie al proprio impegno e abnegazione, si è trasformata in una delle aziende grafiche più longeve e solide di Granollers, piccolo comune nei pressi di Barcellona.

Serietà e passione sono state le linee guida che hanno caratterizzato da sempre Enquadernacions Rueda 99 dove, nel corso degli anni, la figlia Montse e il genero Antonio si sono affiancati al Signor Rafael, a garanzia di un percorso imprenditoriale di lungo termine. Attualmente l’azienda occupa un’area di circa 4.000 mq ed è in grado di gestire svariate commesse in tempi brevi, mantenendo altissimi standard qualitativi e distinguendosi, da sempre, per competenza e puntualità nell’esecuzione delle commesse affidate.

Rueda, forte della positiva esperienza nell’utilizzo della prima cucitrice automatica Smyth F180 4D, installata nel 2006, ha voluto rinnovare la fiducia alla nostra azienda installando a Febbraio 2020 il sistema automatico integrato di raccolta e cucitura Smyth UNIT per gestire l’intera produzione di blocchi libro cuciti, capace di soddisfare tutte le esigenze produttive dell’azienda.

L’impianto è composto dalla nuovissima cucitrice automatica SMYTH FF-280 collegata in linea con la raccoglitrice a carica verticale, completa di 18 stazioni, dotata anche del dispositivo COURIER che la rendono “unica” grazie alle proprie doti di compattezza e flessibilità.

La necessità di utilizzare un sistema flessibile ha convinto il Signor Rueda ad acquistare la linea di cucitura completa del “COURIER”. Grazie infatti alle caratteristiche costruttive di questo “special device” è possibile, all’occorrenza, sfruttare le ampie capacità produttive della raccoglitrice per alimentare in modo automatico sia la cucitrice FF-280 4D collegata in linea, sia una seconda cucitrice fuori linea, in questo caso una SMYTH F180 4D, raddoppiando di fatto la capacità produttiva del sistema.

In un mercato caratterizzato dalla necessità di ridurre i costi di produzione, Smyth ha saputo realizzare una linea di cucitura dotata di un “make ready” semplice e intuitivo che riduce drasticamente i tempi di programmazione e avviamento grazie al nuovissimo software e alle nuove tecnologie utilizzate.

Non nascondiamo la nostra soddisfazione per la preferenza e la fiducia accordateci da una così bella e solida realtà, dalle potenzialità straordinarie.